Ma'a Nonu ferma Paul Sackey e l'Inghilterra

Terzo Grande Slam europeo per la Nuova Zelanda, dopo quelli del 1978 e 2005. Dopo aver battuto Scozia, Irlanda e Galles, gli All Blacks hanno superato anche la quarta delle isole britanniche, l'Inghilterra, battuta a Twickenham 32-6. Ecco un placcaggio di Ma'a Nonu su Paul Sackey.
Reuters


Ma'a Nonu basa il suo gioco sulla forza fisica, sull'esplosività e sulla capacità di rompere le linee difensive avversarie. Per le sue caratteristiche, è stato spesso considerato come il più credibile successore di Tana Umaga.

Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per atleta

Cerca per mese di pubblicazione


I tuoi commenti su Campioni dello Sport