Antonio Cassano dal Bari alla Sampdoria

Sampdoria & Cassano
Prestito con diritto di riscatto per la formazione blucerchiata, speriamo che Antonio possa ritrovare la continuità nelle giocate che gli sono proprie e tornare ad affermarsi come protagonista nel campionato italiano. Si vocifera anche che sotto l'operazione Sampdoria possa nascondersi il presidente nerazzurro dell'Inter Moratti, che su imbeccata del mister Mancini, da sempre grande estimatore del barese, avrebbe bloccato per la stagione 2008-2009 il giocatore. Vedremo ...
Estate 2007
Speriamo che questa volta siano reali le prospettive e le speranze per riportare Antonio Cassano in Italia. Le squadre più accreditate al momento sono Inter Milan e Napoli,
vedere Cassano in biancoazzuro sotto il Vesuvio sarebbe forse la miglior cosa che potrebbe capitare nel futuro del barese.
E adesso si parla di un ritorno in Italia
Della fin qui sfortunata esperienza al Real Madrid si può dire ben poco, purtroppo da una situazione ambientale certamente difficile, con la squadra merengues ormai subordinata nella Liga al Barcellona di Ronaldinho, e con campioni ormai decisi a smettere, Zidane, o con buona probabilità a cambiare aria, Bekham, Antonio Cassano non è riuscito a tirarsi fuori da solo, colpevole anche in prima persona di un atteggiamento poco professionale, almeno per quello che si può indovinare qui dall'Italia.
Ora si corre seriamente il rischio di non vedere Antonio ai Mondiali di Germania, con il rimpianto di chi ricorda come Cassano agli ultimi Europei sia stato il migliore Azzurro in campo.
Destinazione Real Madrid
Quello che scriviamo da due anni a questa parte è ormai realtà. Uno dei club più prestigiosi d'Europa e del Mondo ha deciso di investire sul talento di Bari, mentre i nostri club più blasonati preferiscono giocatori più "inquadrabili".
Speriamo almeno che Antonio torni a far vedere il suo calcio al Santiago Bernabeu insieme ai nuovi compagni Ronaldo, Zidane e Raul!
Chi è Antonio Cassano?
Il giocatore unanimemente riconosciuto come la massima promessa del calcio italiano.
Quando e dove è nato?
Antonio Cassano nasce il 12 luglio 1982 in un quartiere di Bari vecchia, appena dopo la vittoria dell'Italia ai mondiali spagnoli.
Qual'è stata la sua prima squadra?
Antonio Cassano ha giocato nelle giovanili del Bari esordendo con questa stessa compagine nella serie A l'11 dicembre 1999.
Attualmente in quale squadra milita?
Dalla stagione 2001-02 il campione barese difende i colori giallo rossi della Roma.
Quali sono i rapporti con Capello?
Dopo un primo tempo di incomprensioni con l'allenatore si è allacciato un rapporto di stima reciproca che ha fatto esprimere Antonio in modo lusinghiero sulla sua ex guida tecnica, ora che é a Torino, generando non pochi fastidi all'interno della società capitolina.
Di Moggi e le sirene della Juventus?
Chi conosce le mosse di Moggi in anticipo è veramnete informatissimo, tuttavia l'interesse per Cassano è evidente. Come al solito il deus ex machina bianconero vuole che il trasferimento avvenga alle condizione più vantaggiose per lui, ma non sembra che attualmente la Sig.ra Rossella Sensi sia molto incline all'accordo.Che siano solo orecchie da mercante? Certo per chi firma i bilanci vedere l'anno prossimo partire a parametro zero un campione per il quale si erano spesi circe 30 milioni di euro fa male, soprattutto al portafoglio.
É reale l'interesse del Real Madrid?
Un talento purissimo e giovane come quello del gioiello barese non può non far gola a chi vuole dominare il calcio europeo e mondiale, in più la situazione economica non floridissima della compagine capitolina unita all'esigenza pubblicitaria di un grande colpo di mercato promesso dal presidente delle merengues rende l'ipotesi di un'offerta, che molti danno per già presentata, assolutamente realistica.
Da qui ad ipotizzare una cessione del giocatore però il passo è veramente un volo pindarico.
Questo lo scrivevo l'anno passato, ora la situazione deve essere rivista, la Roma potrebbe avere l'interesse, se dovesse decidere di privarsi del giocatore, a dirottarlo a Madrid piuttosto che di vederlo in bianconero, tuttavia esistono almeno due ordini di problemi: il Real sembra aver scelto di puntare su altri giocatori, e Antonio sembra preferire la vita nel Bel Paese.


Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per atleta

Cerca per mese di pubblicazione


I tuoi commenti su Campioni dello Sport