Quando si dice la potenza del denaro. Secondi quanto riporta il quotidiano spagnolo Marca, dello sceicco Mansour Bin Zahid Al Nahyan, presidente del Manchester City, ha messo a disposizione del tecnico Mark Hughes la cifra` recordi di 243 milioni di euro per il mercato. Una somma a dir poco faraonica che Hughes dovra` sfruttare nella finestra di mercato di gennaio, ma soprattutto in quello estivo. Gli obbiettivi di mercato del magnate di Abu Dhabi, ci sono, ‘un attaccante di razza’, ‘un difensore centrale degno di questo nome’ e ‘un vero centrocampista che sappia fare qualunque cosa’. Al di la` di quelle che sono le intenzioni, in casa City si sta gia` lavorando per un grande colpo. Il primo obbiettivo sarebbe quello dell`attaccante del Valencia, David Villa, per il quale sarebbero pronti 47 milioni di euro per chiudere l`operazione. Anche Fernando Torres ed il brasiliano del Milan, Ricardo Kakà sono nel mirino dello sceicco che avrebbe pensato di offrire 70 milioni di euro per riuscire ad ingaggiarne almeno uno, ma che ha confermato che non si spingera` altre.

Obbiettivi difficilmente raggiungibili e che sicuramente richiederanno delle lunghe trattative, per questo motivo se ne riparlera` in estate. Intanto, per il mercato di gennaio i nomi caldi sono quelli di Wayne Bridge, Lassana Diarra e Stephen Warnock. Il nuovo proprietario del City non ha negato la possibilità di acquistare due stelle del campionato inglese come Gerrard o Lampard che considera importanti, anche se non spettacolari come Robinho.

da datasport.it



Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per atleta

Cerca per mese di pubblicazione


I tuoi commenti su Campioni dello Sport