Stoner ... non Casey ma Adriana Stoner

Adriana Stoner
Casey Sto­ner ha 22 anni ed è sposato già da due. Quando ha firma­to per la Ducati è arrivato al­la presentazione del team in luna di miele con la longili­nea Adriana, allora diciotten­ne.
I due si sono conosciuti perché lei era una sua tifosa, ma quella dell'autografo sul pancino è una leggenda. Semplicemente i due non hanno potuto evitare di anda­re all'altare, e da come si guardano è facile capire il perché.
Lo scambio degli anelli, fra i due, è una ceri­monia che si ripete ad ogni Gran Premio: Casey se lo sfi­la dall'anulare prima del via, lei glielo rimette, dopo un ba­cio, molto spesso nel recinto dei vincitori.
" Quando ho conosciuto Adriana ho capito subito che era la ragazza perfetta per me e non l'ho voluta perdere, per questo l'ho sposata subito
- racconta Stoner, ruvido fuo­ri, morbido dentro - qualcu­no ha detto che siamo troppo giovani, ma l'età è solo un nu­mero. E poi da quando vivo con lei sono molto più felice, il matrimonio mi ha dato sta­bilità e se sono felice quando sono lontano dalle piste, so­no più felice e guido meglio quando invece vi sono ."
Per i giovanissimi appas­sionati Stoner è diventato un idolo anche per questo: chi non invidierebbe un ragazzo iridato a 21 anni con al fian­co una dolcezza del genere? Adriana poi è un tipino parti­colare. Silenziosa, ma sem­pre con scarpe con tacchi a spillo spettacolari. Il pad­dock mormora quando Ca­sey entra nel box e lei si alza per cedergli il seggiolino.
" Sono più maturo da quan­do Adriana è con me - ri­prende l'australiano - so di non aver un carattere perfet­to: prendo fuoco troppo facil­mente, ma con lei al fianco sono stimolato a diventare un uomo migliore.
Lei mi tie­ne calmo. E poi quando viag­gio a volte mi innervosisco mentre lei invece è sempre quieta e se la situazione mi sfugge di mano ci pensa lei.
La ammiro per questa sua capacità. Ovviamente fac­ciamo una vita stressante, ed a volte tocca a lei essere ner­vosa. Ma non lo è mai quan­do sono nervoso io ."
Non è stato un caso che Stoner sia cambiato in me­glio come pilota con Adriana al suo fianco.

p.s.
Corriere dello Sport Lunedì 20 Luglio 2009


Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per atleta

Cerca per mese di pubblicazione


I tuoi commenti su Campioni dello Sport